CreativityFlow in italiano

PERCORSO CREATIVO

by Anabella 10 Maggio 2019

Sono SUPER FELICE  di presentarti, questo PERCORSO CREATIVO   di cinque settimane che realizzeremo insieme. E’ un PERCORSO CREATIVO, che avevo iniziato l’anno scorso su Instagram, essattamente in questo periodo. Ma  ho pensato che era importante riprenderlo, perché sono sicura che cosi come a me, ti sono successe tante cose in quest’anno. E dopo sono sicura che sia una buona idea, lasciarlo nel blog apperto a tutte. Si arrivi qui, per la prima vota ti racconto un po di più:  E’ un’idea che ho da tanti anni, da quando per prima volta nel mio blog, vi avevo parlato del libro di Julia Cameron, la Via dell’Artista, ma che alla fine non ho messo mai in pratica.

Sarò molto sincera, perché ti sto scrivendo come chi scrivi a una cara amica. Non so perché non ho mai finito gli esercizi della Via dell’Artista, forse perché su certe cose non era totalmente d’accordo, forse perché non sono una persona costante, forse perché ci costa cosi tanto dedicare tempo a noi stessi per guardarci dentro, forse perché ogni tanto abbiamo bisogno di qualcuno che ci prenda per mano e ci guidi o semplicemente ci faccia compagnia, e ci dica, non preoccuparti ci sono io.
Chi mi segue da tempo, sa quanto credo nella community, e nella forza delle donne quando si uniscono. Per questo ho pensato che sarebbe stato molto bello realizzare questo percorso creativo tutte insieme.  Sara un  tesoro per ogni una di noi, ci permetterà di guardarci dentro e ci lascerà come donno una specie di “Flow Journal” realizzato a posta per noi con tanto amore, da illustratori piene di talento.

Prima di continuare, vorrei fermarmi un attimo, per ringraziare di cuore a questo gruppo d’illustratori super talentosi. Vorrei ringraziarli per il loro SI, per il loro tempo, e per le bellissime illustrazioni che ci hanno proposto, che faranno si che questo percorso creativo sia veramente unico è speciale!

 

Forse qualcuna di voi si starà chiedendo cosa è un percorso creativo? Mi piace pensare all’idea di un viaggio che realizzeremo tutte insieme, di cinque settimane, con semplici esercizi che saranno una specie di guida, accompagnati di bellissime illustrazioni. Un percorso che avrà un itinerario definito e chiaro, ma che ogni una di noi farà unico e personale. Per questo ogni venerdì, potrai scegliere fra varie illustrazione quella che ti rappresenta di più per realizzare il esercizio proposto della settimana. E’ un percorso creativo, quindi a che vedere con la nostra creatività e la nostra essenza, come diceva Albert Einstein, “L’arte è l’espressione del pensiero più profondo nel modo più semplice”…..in questi giorni, noi ci permetteremo di cercare dentro di noi, nel nostro pensiero più profondo, ma nel modo più semplice, perché venga fuori la nostra voce interiore senza paura di essere giudicati, senza ansie di prestazioni. Saremo semplicemente noi stessi.

Sarò felice di realizzare questo percorso con te,
Anabella.

Pd: Ogni uno di noi è unico e irripetibile, ogni uno di noi è un dono. Abbiamo caratteristiche e potenzialità proprie, abbiamo sogni e aspettative diverse, ma soprattutto abbiamo un percorso di vita personale, fatto di gioie e dolori, di speranze, certezze e sentimenti, che ci rende ancora più unici. Ogni uno ha le sue capacità, le sue abitudine, le sue credenze….ma sono convinta che tutti noi abbiamo bisogno degli altri. Ma sono ancora più convinta che tutti noi, possiamo dare qualcosa, il nostro contributo per arricchire la vita di chi percorre con noi parte di un percorso. E nell’altro, insieme all’altro che spesso si ci scopre più forti, più autentici, più generosi, più felici.
Questo percorso creativo è solo una guida….fatta dalla mia esperienza, ma siete voi le protagoniste….e sono convinta, che siete voi che darete un senso a tutto.

Il primo esercizio che da il via al tutto, e molto semplice, ma all’stesso tempo molto importante. Dovremo scriverci una lettera a noi stessi oggi, dopo dovremo scriverci una lettera a noi stessi nel futuro. Ma il esercizio che mi piace di più…è scrivere una lista di piccoli passi, che ci permetteranno di arrivare hai i nostri sogni, alla donna, mamma, moglie, figlia, amica, che vogliamo essere nel futuro.
Ogni venerdì, dovrete scaricare e stampare le vostre illustrazioni. Realizzare l’esercizio della settimana, e pubblicare una foto, con la vostra illustrazione preferita, o con l’esercizio che avete fatto, con l’hashtag #flowinitaliano #percorsocreativo2018. Si non state realizzando il percorso creativo, ma vi sentite parte della community di #flowinitaliano, potrete rispostare le foto dell’illustratrici della settimana, per sostenere la nostra causa, e fare crescere ancora di più la nostra community.
Si pensate che questo percorso possa aiutare anche a qualche amica, vi lascio la mia mail, dove potranno scriverci per avere l’illustrazione una settimana prima che siano pubblicate! Mail: hello@anabellaveronesi.it

Un piccolo consiglio, non lasciare che gli imprevisti o gli impegni della vita quotidiana non vi permettano di avere un piccolo spazio di tempo tutto vostro per realizzare gli essercizi!

PERCORSO CREATIVO | LETTERA A ME STESSA

Il primo esercizio di questo percorso è una lettera per noi, una lettera che deve venire dal profondo del cuore, una lettera che non dovrà leggere nessuno….solo noi. Questo è per me, un esercizio molto caro, la prima volta che mi sono scritta una lettera, lo ho fatto a 10 anni, è stato un esercizio che ci ha fatto fare la mia maestra di quinta elementare. Ricordo ancora, il mio banco di legno, il sole che entrava per la finestra, e le parole della maestra Francisca: – “Questo è un esercizio molto importante, nessuno leggera questa lettera, la dovrete scrivere con il cuore, anche con dolcezza e amore, perché è dedicata alla parte più vera ….alla vostra anima” . L’importanza di questo momento è segnata nei miei ricordi di infanzia, dove ha 10 anni, ho iniziato a sentire che la mia piccola donna, veniva fuori. E ho capito quanto era importante prendersi cura di noi stesi e della nostra anima.Mi permetto di darvi qualche piccolo suggerimento per questo momento. Prima di tutto, scegliete la vostra illustrazione preferita e stampatela….dopo scegliete un posto confortevole a casa, il vostro divano preferito, il letto, o forse preferite stare fuori in giardino o nel parco. Si siete a casa, preparatevi un te con qualche dolcetto, mettete buona musica, quella che vi permette di rilassarvi….molte volte le parole di una canzone arrivano diretto al cuore….le note di una canzone ci trasmettono emozioni che il nostro cuore e la nostra mente decodificano secondo il nostro vissuto e ci permettono di arrivare ancora di più in profondità nella nostra anima e aprire quella porta secreta, chiusa per tanto tempo.

 

LETTERA A ME STESSA NEL FUTURO

Immagino già la vostra espressione….una lettera a me stessa nel futuro? Invece qui viene la parte più bella anche più creativa…ma forse anche la più profonda. Perché dovrete chiedervi, come veramente vi vedrete nel futuro, quali sono i progetti più importanti, quale sono le cose che ancora non avete fatto, ma che ci tenete a fare. Questa lettera, per me è tanto speciale, perché è un mix, tra scrivere le pagine del nostro diario, e i obiettivi per i prossimi 5 anni, ma senza l’aspetto analitico dei numeri, togli secondo me anche i sensi di colpa per le cose che ancora non abbiamo fatto. (Da anni mi propongo di imparare bene il inglese, e non vi dico quanto sono arrabbiata con me per questo!)
Già vi dico, che anche se vi lo presento come un piccolo esercizio, è una esperienza profonda. E sono sicura che sarà ancora più forte, quando fra cinque anni leggerete questa lettera. Quindi mi raccomando, non farla di fretta, prendetevi i vostro tempo, e scrivetela con tanto amore.
Per iniziare, è importante realizzare questa lettera a mano e non al computer. Scrivi la data di oggi. Immaginatevi tra 5 anni, immaginatevi dove vorresti essere. Puoi farti anche qualche domanda del tipo: – Hai fatto quello che dovevi fare per compiere i tuoi obbiettivi? Cerca di essere il più ampia possibili, scrivere su più campi, sogni, famiglia, amici, spiritualità, lavoro, viaggi ecce cc., ma anche sul tuo contributo al mondo. Quando hai finito, chiudi la lettera in una busta, e lasciala in un posto sicuro, in modo di poter trovarla fra 5 anni e che non finisca per essere dimenticata.

Vi lascio un suggerimento con un’idea che trovo molto interessante. Dopo di avere scritto la vostra lettera a mano, potete entrare su http://www.futureme.org/ c’è la possibilità di scrivere una lettera e farsela recapitare nella data che sceglierete. Nel nostro caso fra 5 anni. Cosi siete sicure che questa lettera non andrà persa.

LETTERA A ME STESSA NEL FUTURO – LINK ILLUSTRAZIONI

Ho capito che nella nostra quotidianità con mille attivita, impegni e imprevisti,  e molto difficile portare avanti un percorso interiore  che sembra non ci porti risultati concreti, per questo sono convinta che è IMPORTANTE NON MOLLARE,  e andare sempre avanti, anche a PICCOLI PASSI…

PICCOLI PASSI –  LINK ILLUSTRAZIONI 

Ci vediamo OGGI nella diretta, è importanti che tu la veda, anche si dopo in ritardo, già che vi parlero di alcune cose per me importanti, di questo percorso!!  In tanto un abbraccio grande a tutte. Grazie di cuore per essere qui, e buon Inizio…
Anabella

 

You may also like

Me on Instagram

Never go out of style