BlogCreativity

PERCORSO CREATIVO 2022 | STRUMENTI CREATIVI

by Anabella 8 Febbraio 2022

Buon inizio del nostro Percorso Creativo 2022. Vi presento gli istrumenti creativi, che ci aiuteranno e ci accompagneranno durante il percorso. “Diventa chi sei” è la nostra frase guida. Ma come è possibile diventare veramente noi stesi, se non ci conosciamo ?  Se non conosciamo le sfumature più profonde di noi.

Durante queste quattro settimane, vi consiglio di realizzare due esercizi. L’uscita dell’Artista, una volta a settimana. E per tutti giorni, potrai scegliere, fra:

  • Le Pagine del mattino
  • Un diario creativo, da scrivere tutti giorni
  • Meditazione – Preghiera
  • Camminare in mezzo alla natura.

 

STRUMENTI CREATIVI:

L’USCITA DELL’ARTISTA,  ve lo presento, con le parole di Julia Cameron.

Ma in che cosa consiste veramente un appuntamento con l’artista?

Si tratta di un certo periodo di tempo, circa due ore alla settimana, da dedicare con impegno ed esclusivamente al nutrimento della vostra coscienza creativa, all’artista che è in voi. Nella sua forma originaria, l’appuntamento con l’artista è un’escursione, un momento di gioco che vi ripromettete di difendere da qualsiasi intromissione. Non dovrete portare nessuno, tranne voi stessi e il vostro artista interiore, ovvero il vostro artista-bambino. Questo significa che non dovranno esserci amanti, coniugi, bambini o amici, nessuno che possa mettere un’etichetta su questo evento.

Il vostro artista ha bisogno di essere portato fuori e coccolato, ha bisogno di essere ascoltato. Passare tempo di qualità con il vostro artista-bambino è un nutrimento essenziale. Impegnatevi a un appuntamento settimanale con il bambino che è in voi e prestate attenzione al vostro «guastafeste» interiore che si divincola per liberarsi da tale prospettiva allettante.

JULIA CAMERON, LA VIA DELL’ARTISTA

L’appuntamento dell’Artista, penso sia uno degli istrumenti più  preziosi. Quando è stata l’ultima volta che ti sei presso un tempo solo per te, senza che abbia un fine. Solo per stare sola con te stessa a fare qualcosa che ti piace. Esempi: Visitare la tua cartoleria preferita, una libreria. Prendere un tè in quel posto bellissimo anche si lontano. Camminare nelle Parco. Visitare un Museo. Semplicemente camminare per la tua città, lasciandoti sorprendere come si fosti un Turista.

LE PAGINE DEL MATTINO

Le pagine del mattino, sono uno degli esercizi della VIA DELL’ARTISTA di JULIA CAMERON.  Per me sono un istrumento   semplice, che preso con impegno e costanza da frutti incredibile. Richiede da noi solo la determinazione di dedicare ogni giorno 15 minuti appena svegli. In quelle pagine ho scritto tanti anni fa: “ Vorrei una VITA PIENA DI COLORE”

Per poter  accendere la nostra luce interiore, dobbiamo  prenderci del tempo.   Fare silenzio per poter ascoltarci, per questo penso che questo è   l’istrumento perfetto per iniziare.   Julia Cameron mi ha insegnato, che tutti possiamo essere creativi, indipendentemente del lavoro che fai o dei tuoi studi….e cosi mi sono permessa  di guardami con altri occhi.

 

Cosa sono le pagine del mattino?

LE PAGINE DEL MATTINO SONO UNO DEGLI ESERCIZI DELLA VIA DELL’ARTISTA DI JULIA CAMERON, PIÙ CHE UN DIARIO UN VERO PERCORSO. UN ISTRUMENTO MOLTO UTILE PER POTER  DARE SPAZIO ALLA TUA VOCE INTERIORE.

Sono tre pagine di scrivere ogni mattina, possibilmente appena sveglia, per almeno   quattro  settimane, durante il nostro percorso. Può succedere che non ti viene in mente niente da scrivere, allora scriverai per tre pagine che non hai niente da dire e che non ti viene in mente niente. Questo potrà succedere per alcuni giorni, fino a che le idee arriveranno come un fiume in piena, e inizierai a sentirti più leggero.

Le pagine del mattino sono lo strumento migliore per esprimerti liberamente, perché fra te e loro vige il tacito accordo che nessuno leggerà i tuoi scritti e tu stesso ti impegnerai a non farlo, per almeno otto settimane.

Le pagine del mattino, non si scrivono per essere lette e comprese.  Le pagine del mattino, sono solo un istrumento per sbloccarti, nemmeno te stesso, potrai criticarle, giudicarle, correggerle.

Importante: Tieni un quaderno e una penna accanto al letto.

Un consiglio si hai deciso di realizzarle, non rimandare inizia subito.

 

DIARIO CREATIVO

La differenza con le pagine del mattino e che lo puoi realizzare durante la giornata, anche alla sera.  Il diario è un racconto personale che serve per misurarsi con il nostro mondo interiore. Non deve essere per forza un fiume di idee. Si può trasformare anche in un diario della gratitudine; un diario delle proprio esperienze della giornata. Serve per fermarsi e “descansar” riposare sulla carta, e fare fluire i nostri pensieri e sentimenti  più intimi.

 

MEDITAZIONE O PREGHIERA 

Dedicare un momento della giornata a avere un spazio di silenzio per te, per ascoltare il tuo cuore, in un angolo confortevole della casa. Molte volte semplicemente con chiudere gli occhi e respirare profondamente, riusciamo a creare un ponte con il nostro mondo interiore, che non è possibile farlo di una altro modo.

Domenica sera,  ho sentito Papa Francesco, in “Che  tempo che fa” che diceva: “Pregare è entrare in contatto con quel Dio “Papa” che vuole solo il tuo bene, chiamarlo per sentire il suo sguardo su di te!”  Non ho mai sentito qualcosa di cosi vero e bello  sulla preghiera

CAMMINARE NELLA NATURA  ( Un suggerimento di una amica)

Camminare tutti i giorni per 20 minuti nella natura, sentire i suoni, concentrarsi sul respiro è il migliore aliato per sentire la tua voce interiore. Un consiglio, non ascoltate le vostre canzone preferite, camminate in silenzio.

Importanti farlo tutti i giorni…al inizio si sentono solo i brutti pensieri o le preoccupazioni,….piano piano la mente si libera. La natura ci dona tutta la sua energia.

 

Un consiglio, scegliere un  istrumento ed essere fedele, combinarli non vi aiuterebbe tanto. Caso mai potresti aggiungere un istrumento, ma non mischiarli ( Per esempio, lunedì faccio le pagino del mattino, martedì meditazione, mercoledì il diario, questo sarebbe sbagliato. Invece, si potresti fare tutti i giorni la meditazione o il diario, e un giorno aggiungere la camminata) Se avete deciso realizzare un diario personale, tutti i giorni dovresti scrivere per un 15 minuti nel diario.

Mi auguro di essere stata chiara!! Buon inizio di Percorso!!  Sarei  super felice di vedervi arrivare alla fine, con questo entusiasmo di ieri e oggi! Ci sarà anche una super sorpresa, per quelle che arriveranno alla fine.

Grazie per tutti i vostri bellissimi post, e per le parole che mi avete dedicato. Siete veramente un gruppo di donne speciale …Siete una #tribu_de_chicas incredibile!!

La bellissima illustrazione è di Giorgia Bressan @giorgiabressan

un abbraccio

Anabella.

 

 

You may also like

Me on Instagram

Never go out of style